Connect with us

Gossip

Belen e De Martino programma insieme

Nei sogni febbrili di Piersilvio esiste una idea che i fan della coppia De Martino-Rodriguez possono solo immaginare: vedere nella vita televisiva una reunion in prima serata su Canale 5 della coppia, resa famosa per le turbolenze passate.

Avatar photo

Pubblicato

il


    Berlusconi sta contemplando l’idea di far riaccoppiare, televisivamente parlando i due, con l’intento di farli collaborare in uno show. Ma c’è di più, perché la missione sembra essere un compito titanico, considerando che Stefano De Martino è legato saldamente da un contratto con la Rai, mentre Belen Rodriguez ha abbandonato il palcoscenico di Cologno Monzese lo scorso anno, lasciando dietro di sé un sentiero di polemiche e strascichi.

    E, mentre immaginiamo cosa potrebbe sfornare la mente brillante di Piersilvio Berlusconi, sembra che abbia già in serbo un asso nella manica. Si dice che il magnate dei media sia pronto a tirare fuori l’artiglieria pesante e chiedere un aiuto speciale a niente di meno che Maria De Filippi, alla regina incontrastata della televisione italiana che potrebbe essere la chiave di svolta per far decollare questa incredibile idea.

    Maria De Filippi è spesso come un anello di congiunzione, è un’amica di lunga data di entrambi, Stefano De Martino e Belen Rodriguez, e ha il potere di far sì che le acque agitate si plachino e le strade televisive si riempiano di rose. E in un universo in cui la televisione sembra un campo di battaglia per le anime perdute, i rapporti cordiali tra Stefano e Belen potrebbero diventare la linfa vitale per l’audacia di Berlusconi.

      SEGUICI SU INSTAGRAM @INSTAGRAM.COM/LACITY_MAGAZINE

      Personaggi

      Selvaggia Lucarelli: “Mi querelano per tutto!”

      Selvaggia Lucarelli continua a essere una figura divisiva e critica nel panorama mediatico italiano, e la sua esperienza evidenzia le sfide legali e personali che derivano dall’essere una voce pubblica forte e spesso controversa.

      Avatar photo

      Pubblicato

      il

      Autore

        Selvaggia Lucarelli, nota giornalista e opinionista italiana, ha recentemente rivelato di aver speso una somma considerevole in spese legali negli ultimi due anni a causa delle numerose querele ricevute. La Lucarelli ha raccontato dettagliatamente le sue esperienze con la giustizia, sottolineando quanto il suo ruolo pubblico l’abbia esposta a continue controversie legali.

        Le spese legali di Selvaggia Lucarelli

        Selvaggia Lucarelli ha dichiarato di aver speso circa 80.000 euro in due anni per difendersi dalle numerose querele intentate contro di lei. Questa cifra comprende costi di avvocati, consulenze legali e altre spese connesse alle cause giudiziarie. La giornalista ha spiegato che spesso si trova a dover affrontare processi per diffamazione derivanti dalle sue critiche pubbliche a personaggi famosi e organizzazioni.

        Le cause più note

        Tra le cause legali più rilevanti, vi è quella con Giulia Bongiorno e Michelle Hunziker, legata a un’inchiesta sulla Onlus “Doppia Difesa”. Dopo sei anni, la procura di Cagliari ha chiesto e ottenuto l’archiviazione dell’accusa di diffamazione contro la Lucarelli, confermando la validità delle sue affermazioni sull’operato dell’associazione. Questa vittoria è stata festeggiata dalla Lucarelli sui social media, ribadendo che quanto scritto era basato su fatti verificati.

        Implicazioni e riflessioni

        La giornalista ha sottolineato come queste battaglie legali non siano solo un peso economico, ma anche psicologico. Ha espresso preoccupazione per il fatto che la diffamazione su internet non venga punita con la stessa severità rispetto ad altri mezzi di comunicazione, creando un ambiente in cui le persone si sentono libere di insultare e diffamare senza conseguenze adeguate.

          Continua a leggere

          Gossip

          La criminologa Roberta Bruzzone dice di nuovo sì

          Avatar photo

          Pubblicato

          il

          Autore

            Roberta Bruzzone, esperta criminologa famosa anche in tv, grazie alle sue apparizioni a Quarto grado, è una donna in grado di affascinare tanti. Compreso Massimo Marino… col quale si è unita ieri in matrimonio. Per lei è il secondo matrimonio – come pure per il suo compagno – ed ha optato per un matrimonio in spiaggia. Un modo per rendere romantico il rito civile.

            Sposa bagnata…

            Le foto della cerimonia svoltasi a Fregene le ha postate la criminologa, mostrando comprensibilmente orgogliosa il suo abito da sposa, le emozioni, i momenti più importanti ma anche le nuvole. Sposa bagnata sposa fortunata, come si dice… e noi di Tuo Magazine le auguriamo che il sì sia davvero all’altezza delle sue aspettative.

            Un’immagine diversa da quella televisiva

            La Bruzzone è una donna speciale, anche il gossip l’ha capito da tempo e la segue. Forse per quel suo stile formale e rigoroso, che contrasta con un aspetto decisamente femminile e seduttivo. Una persona che comunque è in grado di sorprendere sempre, quando meno te l’aspetti. Basta ricordare le foto del brindisi tra lei e l’ex marito nel giorno del loro divorzio. In quanti, onestamente, sarebbero capaci di mettere la parola “fine” ad una storia d’amore in quel modo così cordiale?!? La Bruzzone in versione sposa appare estremamente, molto differente dall’immagine algida che abbiamo della criminologa in tv. Capelli sciolti, fiori tra le mani, il papà che la accompagna all’altare: tutto secondo tradizione.

            Tutti hanno imparato a conoscerla con il fattaccio di Avetrana

            Laureata in psicologia clinica presso l’Università degli Studi di Torino. Psicologa forense, è divenuta nota principalmente per il suo coinvolgimento durante il dibattimento sul delitto di Avetrana, quando le fu affidato il ruolo di consulente della difesa di Michele Misseri. È stata consulente in altri casi di cronaca nera, fra cui la strage di Erba. Una piccola curiosità: nel 2022 interpreta se stessa in una breve apparizione nel film (Im)perfetti criminali.

              Continua a leggere

              Gossip

              Francesco Gabbani? E’ un fan sfegatato di Vasco

              Avatar photo

              Pubblicato

              il

              Autore

                Quando si è abituati a stare su di un palco ad esibirsi con la musica, trovarsi per un momento dall’altra parte della “barricata” può sembrare quantomeno strano. Se poi ad esibirsi è il tuo idolo di sempre, il proprio ruolo di performer cambia in quello di ammiratore, generando emozioni diverse ma non meno particolari. Un po’ quello che è successo a Francesco Gabbani che ha incontrato Vasco Rossi nel backstage di uno dei sette concerti a San Siro. In ginocchio da te… verrebbe da cantare. Letteralmente in adorazione, con il simpatico cantautore carrarese vicino ad un’esperienza quasi… mistica! Da sempre appassionato fan del rocker, Gabbani non è riuscito a trattenere l’emozione e si è letteralmente prostato ai piedi del cantautore di Zocca appena lo ha incrociato nei pressi del suo camerino.

                Gioia incontenibile

                Su Instagram è possibile vedere un video nel quale i due artisti si salutano, con un Gabbrani  al settimo cielo che scrive a commento: “Ieri sono andato a vedere un concerto strepitoso e ho avuto la fortuna di incontrare Vasco Rossi e di poterlo abbracciare e ringraziare per tutto quello che è, che fa e che rappresenta. Caro Vasco, è impossibile descrivere quanto la tua musica e la tua arte siano importanti per me e per milioni di persone. Mi porterò sempre nel cuore le tue parole e i tuoi complimenti. Grazie Vasco, sei un artista ed un uomo immenso e mi ha fatto davvero emozionare”.

                Il Komandante risponde in maniera davvero carina

                Mai Francesco Gabbani si sarebbe però aspettato una reazione così calorosa da parte del suo idolo. Queste le parole del Blasco: “Tu sei bravissimo, sei un genio. Fai parte della categoria dei geni. Tra l’altro sembri un po’ Modugno, con questi baffetti”.

                Due mondi diversi ma uniti

                Un incontro fra due artisti appartenenti a generazioni diverse ma uniti dall’irrefrenabile passione per la musica, un momento significativo nella carriera di entrambi. Il rispetto e l‘ammirazione reciproca che si sono dimostrati rappresentano la prova di come il talento e la dedizione possano superare le barriere del tempo, trasformandosi in elementi di ispirazione per le generazioni future.

                  Continua a leggere
                  Advertisement

                  Ultime notizie

                  Lacitymag.it - Tutti i colori della cronaca | DIEMMECOM® Società Editoriale Srl P. IVA 01737800795 R.O.C. 4049 – Reg. Trib MI n.61 del 17.04.2024 | Direttore responsabile: Luca Arnaù