Connect with us

Gossip

Il ritorno degli angeli di Victoria’s Secret: nuovo capitolo per il leggendario marchio di lingerie

Victoria’s Secret riprenderà la sua famosa sfilata annuale di lingerie in autunno, dopo averla sospesa nel 2019 a causa di difficoltà aziendali e critiche di sessismo legate al movimento #MeToo. L’annuncio è stato fatto su Instagram, senza specificare la data esatta. La sfilata vedrà nuovamente protagoniste le modelle più in voga.

Avatar photo

Pubblicato

il

    Candice Swanepoel, una delle icone storiche di Victoria’s Secret, ha recentemente acceso i riflettori sul marchio con una clip condivisa sul profilo Instagram del brand. La supermodella ha chiamato a raccolta le sue colleghe, annunciando il ritorno degli spettacolari fashion show. “Modelle in passerella,” ha scritto sul gruppo VS Squad (la squadra di Victoria’s Secret), “il prossimo autunno. Preparate le vostre ali”. Mentre cammina, scosta i capelli per rivelare una maglietta con una scritta inequivocabile: “Siamo tornate”.

    L’atteso ritorno

    La notizia del ritorno delle sfilate di Victoria’s Secret, interrotte per cinque anni, ha entusiasmato il mondo della moda. Questi eventi, noti per essere più che semplici passerelle, sono diventati un fenomeno culturale grazie alla presenza degli “Angeli” di Victoria’s Secret e alle esibizioni di grandi artisti musicali. Il commento sul post di annuncio riflette un chiaro intento di rinnovamento: “Abbiamo letto i vostri commenti e vi abbiamo ascoltato. Il fashion show di Victoria’s Secret sta per tornare e rifletterà chi siamo oggi, oltre a quello che conoscete ed amate già – il glamour, la sfilata, le ali, l’intrattenimento e tanto altro. Rimanete sintonizzate! Le notizie da qui in poi saranno sempre più iconiche.”

    Le origini di un mito

    Victoria’s Secret ha le sue radici a San Francisco, alla fine degli anni Settanta. Fondato dall’imprenditore Roy Raymond, il marchio è nato con l’obiettivo di creare un ambiente dove gli uomini potessero acquistare biancheria intima per le loro mogli senza imbarazzo. L’apice del brand è stato raggiunto nei primi Duemila, con le iconiche sfilate degli Angeli, che hanno visto protagoniste alcune delle top model più famose al mondo, tra cui Gisele Bündchen, Adriana Lima, e Alessandra Ambrosio. E Heidi Klum che da poco ha sfilato sul red carpet di Cannes Festival. Questi eventi hanno rappresentato un ideale di bellezza perfetta, con modelle dal fisico atletico e ali spettacolari.

    La caduta e la rinascita

    L’era del MeToo ha segnato un punto di svolta per Victoria’s Secret. Le polemiche legate all’amicizia tra l’ex-CEO Les Wexner e Jeffrey Epstein, insieme alle accuse di abusi da parte di manager del brand, hanno danneggiato gravemente la reputazione dell’azienda. Commenti inappropriati del responsabile del marketing Ed Razek, riguardanti l’esclusione di modelle transgender e plus-size dalle sfilate, hanno ulteriormente compromesso l’immagine del marchio. Nel 2019, la cancellazione dello show è stata inevitabile.

    Verso un futuro inclusivo

    Negli ultimi anni, Victoria’s Secret ha cercato di riparare il danno, adottando una politica più inclusiva. Ha invitato modelle curvy e oversize, ampliato la gamma di taglie, e aperto le porte a modelle transgender e portatrici di handicap. Questi sforzi hanno migliorato la reputazione del marchio, ma i risultati finanziari non sono ancora soddisfacenti. Il ritorno del fashion show, previsto per il prossimo autunno, rappresenta un tentativo di rilanciare un brand che ha segnato la storia della moda.

    Un nuovo inizio

    L’anno scorso, Victoria’s Secret è tornata sul piccolo schermo con un documentario su Prime Video, “The Victoria’s Secret World Tour”. Questo film ha mostrato il lavoro di venti designer internazionali, sottolineando una nuova era per il brand, più incentrata sulla moda e sull’individualità. Raul Martinez, vicepresidente esecutivo e Chief Creative Director di Victoria’s Secret, ha dichiarato che il documentario segna una svolta, riflettendo un approccio più moderno e inclusivo.

    Il ritorno delle sfilate di Victoria’s Secret promette di essere un evento imperdibile, simbolo di una rinascita tanto attesa. Le ali sono pronte a tornare a volare, portando con sé un nuovo messaggio di bellezza, inclusività e glamour. Rimanete sintonizzati per un autunno che si preannuncia iconico e ricco di sorprese.

      SEGUICI SU INSTAGRAM @INSTAGRAM.COM/LACITY_MAGAZINE

      Vipwatching

      Cecilia Rodriguez e la De Lellis: una vacanza per due (gallery)

      Cecilia Rodriguez e Giulia De Lellis hanno partecipato all’inaugurazione del lussuoso resort One&Only Aesthesis a Glyfada, nel sud di Atene. Le due influencer hanno approfittato dell’occasione per godersi una vacanza al sole, sfoggiando fisici scolpiti in mini bikini sulle incantevoli spiagge della nuova destinazione. Cecilia era in compagnia del fidanzato Ignazio Moser, mentre Giulia si è presentata con un nuovo accompagnatore biondo

      Avatar photo

      Pubblicato

      il

      Autore

        Cecilia Rodriguez e Giulia De Lellis, due delle più seguite influencer italiane, hanno recentemente partecipato all’inaugurazione della lussuosa struttura One&Only Aesthesis, situata nel quartiere costiero di Glyfada, nel sud di Atene. Questa nuova destinazione si distingue per la sua combinazione perfetta di spiagge incantevoli, piscine spettacolari e opportunità di vela, offrendo un’esperienza unica e raffinata per tutti i suoi ospiti.

        Una vacanza di lusso sotto il sole greco

        Le due influencer non si sono fatte sfuggire l’occasione per godersi una vacanza al sole in questa esclusiva località. Cecilia Rodriguez, fresca di addio al celibato, era accompagnata dal suo fidanzato Ignazio Moser. La coppia, sempre molto affiatata, ha mostrato la loro complicità durante l’evento, condividendo momenti di relax e divertimento sui social media.

        D’altra parte, Giulia De Lellis, recentemente reduce dalla rottura con Carlo Gussalli Beretta, ha partecipato all’evento in compagnia di un aitante ragazzo biondo, la cui identità ha suscitato curiosità tra i suoi follower. La presenza di Giulia ha attirato molta attenzione, soprattutto per il suo stile impeccabile e la sua energia positiva.

        Moda e stile in spiaggia

        Le due influencer hanno sfilato sulla spiaggia di Glyfada indossando mini bikini che mettevano in risalto i loro fisici scolpiti da ore di palestra. Cecilia Rodriguez ha optato per un bikini dal taglio classico che esaltava la sua silhouette tonica, mentre Giulia De Lellis ha scelto un modello più audace, perfetto per mettere in mostra le sue curve e il suo carisma.

        Entrambe hanno condiviso sui loro profili social numerosi scatti della loro vacanza, mostrando non solo la bellezza della struttura One&Only Aesthesis ma anche momenti di pura felicità e spensieratezza. Le foto delle loro giornate al sole, tra tuffi in piscina e gite in barca, hanno rapidamente fatto il giro del web, raccogliendo migliaia di like e commenti entusiastici dai loro fan.

        One&Only Aesthesis: una destinazione da sogno

        Il One&Only Aesthesis di Glyfada si posiziona come una delle destinazioni più esclusive del Mediterraneo. Situato in una zona privilegiata, offre ai suoi ospiti la possibilità di rilassarsi in un ambiente di lusso, circondati da panorami mozzafiato e servizi di altissimo livello. Le camere e le suite sono progettate per garantire il massimo del comfort e dell’eleganza, con arredi raffinati e viste spettacolari sul mare Egeo.

        La struttura offre anche una vasta gamma di attività ricreative, tra cui sport acquatici, escursioni in barca e sessioni di benessere presso la spa interna. Gli ospiti possono inoltre gustare prelibatezze culinarie nei ristoranti gourmet del resort, che propongono piatti ispirati alla tradizione greca e mediterranea, preparati con ingredienti freschi e locali.

          Continua a leggere

          Personaggi

          Selvaggia Lucarelli: “Mi querelano per tutto!”

          Selvaggia Lucarelli continua a essere una figura divisiva e critica nel panorama mediatico italiano, e la sua esperienza evidenzia le sfide legali e personali che derivano dall’essere una voce pubblica forte e spesso controversa.

          Avatar photo

          Pubblicato

          il

          Autore

            Selvaggia Lucarelli, nota giornalista e opinionista italiana, ha recentemente rivelato di aver speso una somma considerevole in spese legali negli ultimi due anni a causa delle numerose querele ricevute. La Lucarelli ha raccontato dettagliatamente le sue esperienze con la giustizia, sottolineando quanto il suo ruolo pubblico l’abbia esposta a continue controversie legali.

            Le spese legali di Selvaggia Lucarelli

            Selvaggia Lucarelli ha dichiarato di aver speso circa 80.000 euro in due anni per difendersi dalle numerose querele intentate contro di lei. Questa cifra comprende costi di avvocati, consulenze legali e altre spese connesse alle cause giudiziarie. La giornalista ha spiegato che spesso si trova a dover affrontare processi per diffamazione derivanti dalle sue critiche pubbliche a personaggi famosi e organizzazioni.

            Le cause più note

            Tra le cause legali più rilevanti, vi è quella con Giulia Bongiorno e Michelle Hunziker, legata a un’inchiesta sulla Onlus “Doppia Difesa”. Dopo sei anni, la procura di Cagliari ha chiesto e ottenuto l’archiviazione dell’accusa di diffamazione contro la Lucarelli, confermando la validità delle sue affermazioni sull’operato dell’associazione. Questa vittoria è stata festeggiata dalla Lucarelli sui social media, ribadendo che quanto scritto era basato su fatti verificati.

            Implicazioni e riflessioni

            La giornalista ha sottolineato come queste battaglie legali non siano solo un peso economico, ma anche psicologico. Ha espresso preoccupazione per il fatto che la diffamazione su internet non venga punita con la stessa severità rispetto ad altri mezzi di comunicazione, creando un ambiente in cui le persone si sentono libere di insultare e diffamare senza conseguenze adeguate.

              Continua a leggere

              Gossip

              La criminologa Roberta Bruzzone dice di nuovo sì

              Avatar photo

              Pubblicato

              il

              Autore

                Roberta Bruzzone, esperta criminologa famosa anche in tv, grazie alle sue apparizioni a Quarto grado, è una donna in grado di affascinare tanti. Compreso Massimo Marino… col quale si è unita ieri in matrimonio. Per lei è il secondo matrimonio – come pure per il suo compagno – ed ha optato per un matrimonio in spiaggia. Un modo per rendere romantico il rito civile.

                Sposa bagnata…

                Le foto della cerimonia svoltasi a Fregene le ha postate la criminologa, mostrando comprensibilmente orgogliosa il suo abito da sposa, le emozioni, i momenti più importanti ma anche le nuvole. Sposa bagnata sposa fortunata, come si dice… e noi di Tuo Magazine le auguriamo che il sì sia davvero all’altezza delle sue aspettative.

                Un’immagine diversa da quella televisiva

                La Bruzzone è una donna speciale, anche il gossip l’ha capito da tempo e la segue. Forse per quel suo stile formale e rigoroso, che contrasta con un aspetto decisamente femminile e seduttivo. Una persona che comunque è in grado di sorprendere sempre, quando meno te l’aspetti. Basta ricordare le foto del brindisi tra lei e l’ex marito nel giorno del loro divorzio. In quanti, onestamente, sarebbero capaci di mettere la parola “fine” ad una storia d’amore in quel modo così cordiale?!? La Bruzzone in versione sposa appare estremamente, molto differente dall’immagine algida che abbiamo della criminologa in tv. Capelli sciolti, fiori tra le mani, il papà che la accompagna all’altare: tutto secondo tradizione.

                Tutti hanno imparato a conoscerla con il fattaccio di Avetrana

                Laureata in psicologia clinica presso l’Università degli Studi di Torino. Psicologa forense, è divenuta nota principalmente per il suo coinvolgimento durante il dibattimento sul delitto di Avetrana, quando le fu affidato il ruolo di consulente della difesa di Michele Misseri. È stata consulente in altri casi di cronaca nera, fra cui la strage di Erba. Una piccola curiosità: nel 2022 interpreta se stessa in una breve apparizione nel film (Im)perfetti criminali.

                  Continua a leggere
                  Advertisement

                  Ultime notizie

                  Lacitymag.it - Tutti i colori della cronaca | DIEMMECOM® Società Editoriale Srl P. IVA 01737800795 R.O.C. 4049 – Reg. Trib MI n.61 del 17.04.2024 | Direttore responsabile: Luca Arnaù