Connect with us

Vipwatching

Elisabetta Canalis che sex bomb! 46 anni e non sentirli!

Elisabetta Canalis ha fatto esplodere il termometro dell’hotness sul web con il suo primo topless del 2024, scatenando un vero e proprio terremoto nei cuori dei suoi 3,6 milioni di fan.

Avatar photo

Pubblicato

il

    La showgirl, famosa per il suo fisico da urlo e il suo stile seducente, non ha aspettato l’estate per mostrare il suo fisico stupendo che non sembra risentire del passare delle stagioni. Ed ecco tutti gli scatti mozzafiato di quello che si annuncia come uno dei servizi più hot dell’anno.

      Vipwatching

      Bella Hadid a Cannes, le vacanze hot sullo yacht

      Avatar photo

      Pubblicato

      il

      Autore

        Mentre tutti guardano i film nel sud della Francia, Bella Hadid trascorre molto tempo al sole. Dopo l’apparenza sul red carpet del festival con un abito tanto discusso. La modella, 27 anni, ha indossato un bikini nero con stringhe mentre andava in barca a vela con gli amici durante una pausa dal 77º Festival di Cannes.

        Pronti, partenza, via, splash! La bellissima modella si tuffa senza esitazioni.

        Oplà, tira su il costumino!

        La cosa più importante quando fai il bagno, è non perdere i gioielli!

        Che bel bagnetto! Si asciuga per bene.

        Dopo aver fatto il bagnetto, la Bella tira fuori un ghiacciolo e lo gusta con piacere sotto il sole estivo.

        Che caldo che fa, ragazzi!

        Ma mi state ancora guardando? La modella posa per un fotografo paparazzo.

        Hadid dopo il bagno si è messa un mini abito sottoveste marrone con sottili occhiali da sole dorati, ha completato il suo look con i gioielli. La modella ha preso un gommone per tornare nel suo hotel. Approfittando dell’occasione si mette sempre in posa molto sexy.

        Photo credit: Spread Pictures

          Continua a leggere

          Gossip

          “Furiosa: A Mad Max Saga” incanta il festival

          Avatar photo

          Pubblicato

          il

          Autore

            Il Festival di Cannes 2024 è iniziato e già si intravede il traguardo finale. La Croisette è in fermento. Nessuna isteria, ma un’energia vibrante che ha travolto il red carpet più prestigioso della Costa Azzurra. La seconda serata del festival ha visto la grandiosa presentazione di “Furiosa: A Mad Max Saga” di George Miller, proiettato fuori concorso e accolto con sei minuti di applausi entusiasti.

            L’epopea post-apocalittica di George Miller

            George Miller, il maestro australiano del cinema post-apocalittico, ha nuovamente lasciato il pubblico senza fiato. “Furiosa” racconta le origini dell’eroina che abbiamo conosciuto in “Mad Max: Fury Road”. La protagonista, rapita da bambina dai selvaggi motociclisti di Dementus, interpretato magistralmente da Chris Hemsworth, si trasforma in un’adolescente determinata a fuggire e sopravvivere in un mondo dominato dalla violenza e dalla scarsità di risorse. Anya Taylor-Joy, che interpreta la giovane Furiosa, ha incantato il pubblico con una performance intensa e coinvolgente.

            Un red carpet da sogno

            Naturalmente, non sono mancati i protagonisti del film: la ventottenne Anya Taylor-Joy ha sfilato in un abito color champagne, con pettinatura e trucco in stile “old Hollywood”, accompagnata da Chris Hemsworth e sua moglie, l’attrice Elsa Pataky. La coppia, trasferitasi in Australia, ha mostrato complicità e affetto sul red carpet.

            Rimangiamo le nostre parole su Eva Green, che la prima giornata del festival ci è sembrata vestita in modo troppo romantico. Il membro della giuria del concorso, ha sfoggiato un abito nero con effetto squama argentata. Ha deciso di coprire la metà del suo viso con una piega di capelli per dare un tocco di eleganza.

            Naomi Campbell conquista il tappeto rosso di Cannes con la sua silhouette perfetta e la chioma selvaggia. La top model ha rispolverato un capo originariamente indossato durante la sfilata Chanel Autunno/Inverno 1996. Il sensuale abito lungo fino al pavimento presenta un corpetto di paillettes nere, con spalline drappeggiate realizzate in fili di perle. La gonna a sirena è impreziosita da bande di paillettes, alternate a file di tulle nero trasparente. Unica differenza? In passerella, nel 1996, la top model indossava l’abito sopra una sottoveste nera.

            Come da tradizione, la Montée des Marches è stata anche teatro di messaggi politici. Alcuni ospiti hanno sfilato con fasce che riportavano la frase “bring them home”, in riferimento agli ostaggi israeliani.

            La stilista russa Elena Lenina, come sempre, ha attirato l’attenzione con una straordinaria coiffure a forma di torta. Iris Mittenaere, una modella francese e Miss Universo 2016, ha optato per tutto. Il risultato è esagerato e penalizza un abito di Stéphane Rolland: trasparenze, spacco vertiginoso, posa strategica con la gamba in evidenza, tacchi alti.

            Cannes è stata anche l’occasione per la proiezione sulla spiaggia del cortometraggio di 17 minuti di Judith Godreche, “Moi aussi”. Questo piccolo film raccoglie testimonianze di donne che hanno subito molestie sessuali. L’attrice e regista, insieme al suo staff, ha sfilato sul tappeto rosso con le mani sulla bocca e il provocatorio messaggio: “Non staremo più zitte!”.

            Una serata di cinema e glamour

            La proiezione di “Furiosa” ha segnato un momento culminante della seconda giornata del Festival di Cannes 2024. Il film ha dimostrato ancora una volta il talento visionario di George Miller e ha confermato Anya Taylor-Joy come una delle attrici più promettenti della sua generazione. Il pubblico ha accolto con entusiasmo questa nuova avventura post-apocalittica, in attesa che il resto del festival continui a sorprendere e incantare.

            Il Festival di Cannes prosegue, promettendo altre serate indimenticabili, ricche di glamour, cinema d’autore e star internazionali pronte a illuminare la Croisette. Rimanete sintonizzati per ulteriori aggiornamenti e curiosità dal festival cinematografico più atteso dell’anno.

              Continua a leggere

              Gossip

              Valeria Marini compleanno flop: torta gigante ma pochi invitati (photogallery)

              Valeria Marini festeggia il suo 57º compleanno con uno straordinario party esclusivo, ma il glamour è oscurato dall’assenza dei vip attesi, lasciando il tappeto rosso vuoto. La torta monumentale e l’entrata trionfale in un pulmino grigio sono stati gli unici bagliori in una serata segnata dall’insolito flop delle celebrità. Cosa è successo dietro le quinte di questo party che prometteva scintille?

              Avatar photo

              Pubblicato

              il

              Autore

                Valeria Marini, regina indiscussa del glamour, ha festeggiato il suo 57º compleanno con uno spettacolare party esclusivo che, purtroppo, ha rischiato di trasformarsi in un flop da record. L’evento, annunciato come un evento stellare, è stato contraddistinto da un’assenza di vip tale da far sembrare il locale un deserto di celebrità. La torta, monumentale e sontuosa, ha fatto da unico faro di grandezza in una serata altrimenti segnata da un’assenza di presenze.

                Ingresso trionfale

                La showgirl ha fatto il suo ingresso trionfale a bordo di un pulmino grigio, scelta insolita che ha subito attirato l’attenzione dei presenti e dei paparazzi. Il suo abito rosso scintillante, abbinato a una lunga giacca dello stesso colore, ha catturato l’attenzione di tutti, mentre il suo hair stylist di fiducia, Federico Fashion Style, ha fatto da degno compagno di scena con il suo completo elegante rosso acceso.

                Molti non si sono presentati

                Nonostante le aspettative alte, molte delle celebrità attese come Alba Parietti, Pamela Prati, Anna Falchi e Giucas Casella, hanno dato buca all’evento, lasciando il tappeto rosso dominato da volti meno noti come lo stilista Anton Giulio Grande e Gianluca Mech. Anche se non mancavano personalità famose come Rocco Casilino e Manuela Arcuri, l’assenza dei big ha certamente lasciato un vuoto nel cuore dell’evento.

                Fuori i fotografi… ma noi c’eravamo

                Inoltre, secondo alcune fonti, la Marini avrebbe escluso i fotografi e i giornalisti dall’evento, giustificando la sua decisione con un semplice “Non c’è spazio per tutti”. Tuttavia, le immagini dell’enorme torta a forma di cuore hanno sollevato dubbi su questa giustificazione, poiché sembrava che ci fosse spazio a sufficienza per una folla di persone.

                Il destino della torta monumentale, una volta che la festa è finita e i fotografi e i giornalisti sono rimasti fuori dal locale, rimane avvolto nel mistero. Tuttavia, non è difficile immaginare che sia stata una delizia decadente per coloro che sono rimasti a godersi gli ultimi momenti di festa.

                  Continua a leggere
                  Advertisement

                  Ultime notizie

                  Lacitymag.it - Tutti i colori della cronaca | DIEMMECOM® Società Editoriale Srl P. IVA 01737800795 R.O.C. 4049 – Reg. Trib MI n.61 del 17.04.2024 | Direttore responsabile: Luca Arnaù