Connect with us

Gossip

Belen come Pocahontas, principessa di cuori al Gaslini

La scelta di Belen di vestirsi da Pocahontas per la sua giornata di volontariato è un modo per onorare la storia della figura leggendaria e simbolica, e allo stesso tempo per portare un po’ di magia e allegria ai bambini ricoverati in ospedale, al Gaslini di Genova.

Avatar photo

Pubblicato

il

    Una Belen portafortuna!

    Con indosso il costume tutto frange, perline e ricami, Belen si è presentata al Gaslini assieme all’amica Matilde Bruzzone, imprenditrice nel settore della sanità, travestita da Elsa con tanto di tiara e scettro argentati. E con loro è arrivato in reparto anche Vanni Oddera, campione di freestyle motocross e promotore di un modo particolare per rapportarsi con i pazienti: la “mototerapia”. E tra abbracci, coccole, carezze e giocattoli distribuiti ai piccoli pazienti, per i bimbi ricoverati, la parte più emozionante è stata proprio la corsa in moto assieme a Oddera e a Belen per i corridoi dell’ospedale.

    Credit Foto – Il Secolo XIX

    Ha sparso felicità e gratitudine
    Ecco ancora una volta l’impegno di Belen nel fare del bene e nel portare conforto a coloro che ne hanno bisogno, utilizzando la propria notorietà per scopi positivi e umanitari. Questo gesto dimostra la generosità e l’umanità della showgirl nel voler portare un po’ di conforto e gioia ai bambini che affrontano momenti difficili durante il ricovero in ospedale. Lo ha fatto nelle vesti della leggendaria Pocahontas, la figura complessa che occupa un posto importante nella storia e nella mitologia americana, simboleggiando l’incontro tra culture diverse e le sfide delle epoche. La sua iniziativa è un esempio di come le persone famose possano utilizzare la propria notorietà per scopi positivi, ispirando gli altri e diffondendo felicità attraverso azioni altruiste.

    Credit Foto – Il Secolo XIX

    Era già stata al Gaslini
    Belen Rodriguez ha già visitato i piccoli pazienti dell’ospedale Gaslini già in passato. Il gruppo è stato accolto al padiglione 20 e successivamente hanno visitato anche diversi reparti dell’istituto. Il messaggio è chiaro e condivide gratitudine nei confronti di Belen, Matilde e Vanni per aver portato abbracci e sorrisi ai bambini e alle loro famiglie durante la visita. Si sottolinea inoltre che ogni visita, grazie a Vanni Oddera e ai suoi amici, diventa speciale, piena di gioia e amore, evidenziando l’importanza di queste iniziative nel portare conforto e felicità ai pazienti ricoverati in ospedale.

    Credit Foto – Il Secolo XIX

    I famosi e la beneficenza. Perché lo fanno?
    Sfruttare la propria notorietà per fare beneficenza è un modo meraviglioso per le persone famose e influenti di fare una differenza positiva nella vita degli altri e nella società nel suo complesso. Ci sono diversi modi in cui le celebrità possono utilizzare la loro visibilità e influenza per sostenere cause benefiche, come:

    Raccogliere fondi
    Organizzare eventi di beneficenza, concerti, aste o campagne di raccolta fondi per raccogliere denaro per cause meritevoli.

    Sensibilizzare
    Utilizzare i propri social media e i canali di comunicazione per sensibilizzare il pubblico su questioni importanti e sollevare consapevolezza su questioni sociali, ambientali o sanitarie.

    Volontariato
    Possono donare il proprio tempo e le proprie risorse personali per lavorare direttamente con organizzazioni di beneficenza, partecipare a eventi di volontariato o visitare ospedali e rifugi per sostenere le persone in difficoltà.

    Credit Foto – Il Secolo XIX

    Creare fondazioni o organizzazioni no-profit
    Creano le proprie fondazioni o organizzazioni no-profit per sostenere cause specifiche e fornire assistenza a chi ne ha bisogno e possono agire anche come portavoce per organizzazioni di beneficenza, collaborando con loro per promuovere la loro missione e aumentare il loro impatto.

    Fare beneficenza, quindi, non solo aiuta coloro che ne hanno bisogno, ma può anche ispirare gli altri e diffondere un messaggio positivo di altruismo e solidarietà. Il messaggio di Belen per aver condiviso momenti di gioia e amore con i bambini e le loro famiglie è stato descritto come speciale e significativo, evidenziando l’importanza di queste iniziative nel portare conforto e felicità ai pazienti ricoverati in ospedale.

      Gossip

      Marcuzzi forme da urlo: prova costume da applausi

      Scatto social da capogiro per Alessia Marcuzzi che è parsa assolutamente pronta per la prova costume. La conduttrice ha incantato tutti.

      Avatar photo

      Pubblicato

      il

      Autore

        Alessia Marcuzzi è più pronta che mai per l’estate. La celebre conduttrice ha mandato in visibilio i suoi follower su Instagram con un post mozzafiato. Mostrandosi in bikini, Alessia ha sfoggiato un fisico eccezionale, accumulando una valanga di like e commenti, tra cui anche qualche critica dai soliti haters. La Marcuzzi si è mostrata in una forma esplosiva, impaziente di prendersi una pausa dal lavoro per godersi il mare.

        Alessia Marcuzzi Supera la Prova Costume

        Nelle ultime ore, Alessia Marcuzzi ha generato un’ondata di reazioni positive sui social media grazie a una foto pubblicata su Instagram. Nello scatto, la conduttrice indossa un elegante bikini giallo (o forse verde), dimostrando di essere in perfetta forma per la stagione estiva. La foto, intitolata “Manca poco”, in riferimento all’estate, ha subito catturato l’attenzione dei suoi numerosi seguaci, che hanno espresso il loro entusiasmo nei commenti.

        Le Reazioni dei Fan

        I fan di Alessia Marcuzzi hanno reagito con grande entusiasmo alla sua pubblicazione. I commenti sono stati un tripudio di complimenti per la sua forma fisica impeccabile e per la scelta del colore del bikini. Tra i messaggi più frequenti: “Sei splendida!”, “Sempre bellissima!”, “Questo colore ti dona molto!”. Molti fan hanno anche sottolineato come, nonostante il passare degli anni, Alessia faccia ancora invidia alle ragazze più giovani.

        La “prova costume” della Marcuzzi è stata superata alla grande e, con ogni probabilità, questo è solo l’inizio di una serie di post che accompagneranno i suoi seguaci durante tutta l’estate. Con il suo spirito contagioso e la sua bellezza senza tempo, la conduttrice continuerà sicuramente a regalare momenti di leggerezza, condividendo frammenti della sua vita quotidiana e rendendo l’attesa per l’estate ancora più dolce e sensuale.

          Continua a leggere

          Gossip

          Cecchetto: Gioca Jouer e la “liaison” con Sabrina Salerno

          Avatar photo

          Pubblicato

          il

          Autore

            Claudio Cecchetto è tato il più grande talent scout italiano. Amadeus l’ha scoperto lui (non solo il personaggio, pure il nome), Carlo Conti, Jovanotti, Fiorello, Gerry Scotti, Sandy Marton, Fabio Volo e tantissimi altri. Autore di un tormentone epocale come Gioca Jouer, oggi 72enne ambassador della Romagna, si racconta a briglia sciolta, consapevole di un passato che l’ha visto sulla breccia per moltissimo tempo.

            Talent scout di Fiorello

            Cecchetto consicerava Fiorello “un maranza arrivato a Milano”, come ha raccontato nel documentario a lui dedicato, People from Cecchetto. «Fiorello arrivò Radio Deejay perché gli avevano detto che c’erano tante ragazze, mica per me. Andammo a cena, fu il mattatore. Gli dissi: “Licenziati e lavora con noi, fai l’animatore di un villaggio, diventerai quello dell’ltalia». In quella occasione la sua visione si dimostrò corretta… come per il “caso” Jovanotti. Nessuno avrebbe mai pensato che sarebbe diventato famoso, lui invece sì. un suo collaboratore non avrebbe scommesso, ma lui sì.

            Quell’ingrato di Max Pezzali

            Per molti è stato come un padre, attorniato da una moltitudine di “figli artistici”. In grado anche di sgridarli, quando c’era bisogno. Ma, come accadeva con Fabio Volo, le sgridate erano fatte per spronarli, mai per umiliarli. Qualche delusione però l’ha avuta, non avendo mai digerito la mancanza di gratitudine da parte dell’883 Max Pezzali. «Per lui è un optional. Di tutti i miei è stato il più irriconoscente, in questo almeno è il numero 1».

            Uno stonato che amava la musica

            Cecchetto ha sempre amato la musica, anche se da stonato. A ben guardare, questa è stata la sua fortuna, altrimenti non avrebbe mai inciso un pezzo parlato come Gioca Jouer che è diventato ben presto un tormentone, una sorta di rap ante litteram. Con i diritti d’autore di quel brano fondò Radio Deejay. Un tassello fondamentale nella sua carriera, nel quale parte contemporaneamente la sua carriera di talent scout. Cecchetto scopre Amedeo Sebastiani, che ribattezza Amadeus, ispirandosi ad una canzone del tedesco Falco, Rock me Amadeus.

            Passione per la sexy Sabrina

            Tra le sue scoperte più riuscite c’è pure Sabrina Salerno, della quale racconta la sua prima impressione: «Era seduta davanti alla mia scrivania. “La ragazza vorrebbe fare la cantante”, mi spiegò l’agente. Un attimo dopo attaccò a cantare, sfrontata e decisa, come fosse la più brava al mondo. Una bomba sexy… Quando girammo il video di Boys, in piscina, con la maglietta bagnata, gli operatori si incantavano. “Ehi tu, guarda in macchina per favore!”». Una fascinazione della quale neanche il buon Claudio fu insensibile: «Per un piccolo periodo ci siamo compresi… Ci vogliamo ancora bene».

              Continua a leggere

              Gossip

              Anna Tatangelo sparisce da Instagram. Che le sta succedendo?

              La cantante ha fatto piazza pulita sul suo profilo Instagram, cancellando tutti i post e cambiando la foto del profilo. Ma si tratta davvero di un attacco hacker che ha cancellato i suoi ricordi più intimi, o sta semplicemente facendo spazio per novità sensazionali?

              Avatar photo

              Pubblicato

              il

              Autore


                Anna Tatangelo è una cantante e personaggio televisivo, vince il Festival di Sanremo nella categoria Giovani nel 2002, poi consolida la sua presenza nel panorama musicale italiano con numerosi album di successo e hit popolari.

                Oltre alla sua carriera musicale, è nota anche per la sua partecipazione a vari programmi televisivi e per la sua relazione con il cantante ed ex, Gigi D’Alessio, con il quale ha avuto un figlio, Andrea.

                Ma, ultimamente, l’artista ha cancellato tutti i post dal suo profilo Instagram e aggiornato la foto del profilo, una mossa che ha suscitato curiosità e preoccupazione tra i suoi fan.
                La verità potrebbe essere molto più semplice e positiva, perché solitamente questa mossa è spesso utilizzata dagli artisti per segnalare l’arrivo di nuovi progetti.
                Nel caso di Anna, potrebbe indicare che sta per lanciare nuovi brani, un nuovo album o altre novità musicali. Quindi, non resta che aspettare il prossimo post per scoprire cosa di incredibile ha in serbo per i suoi seguaci.

                Potrebbe essere…
                Gli artisti spesso eliminano i loro post dai social media per diversi motivi. Potrebbe essere una decisione strategica per dare inizio a una nuova fase della loro carriera, per concentrarsi su progetti futuri senza distrazioni o per creare attesa e suspense tra i fan. Allo stesso tempo, potrebbe essere una semplice pulizia del profilo per ricominciare da zero o per riflettere cambiamenti personali o artistici. In alcuni casi, potrebbe esserci una motivazione più personale dietro questa azione, come la necessità di una pausa dai social media per gestire questioni personali.

                  Continua a leggere
                  Advertisement

                  Ultime notizie

                  Lacitymag.it - Tutti i colori della cronaca | DIEMMECOM® Società Editoriale Srl P. IVA 01737800795 R.O.C. 4049 – Reg. Trib MI n.61 del 17.04.2024 | Direttore responsabile: Luca Arnaù