Connect with us

In primo piano

Alla scoperta del Grillo Cheeseburger: abbiamo assaggiato l’hamburger con gli insetti e vi diciamo che…

Ehi, avventurieri del gusto! Siete pronti per un’avventura culinaria unica nel suo genere? Preparatevi, perché vi porteremo nel mondo intrigante e un po’ bizzarro del Grillo Cheeseburger! Sì, avete capito bene, un hamburger fatto con… grilli!

Avatar photo

Pubblicato

il

    grilli or

    In Lombardia siamo andati alla scoperta del primo hamburger in commercio fatto con la famigerata farina d’insetti. Sì, avete letto bene. Il Grillo Burger ha in breve attirato l’attenzione di chi ama sperimentare in cucina. E noi siamo andati ad assaggiarlo per voi. È tempo di scoprire insieme a noi se questa stravaganza culinaria è davvero all’altezza dell’hype o se è solo un bizzarro esperimento da scartare con un sorriso perplesso sulle labbra.

    Primi esperimenti di vendita in Lombardia

    Quando si tratta di esperimenti culinari audaci, c’è sempre qualcosa di nuovo all’orizzonte. Ma quando abbiamo sentito parlare del Grillo Cheeseburger della catena lombarda Pane & Trita, abbiamo alzato un sopracciglio per la sorpresa e la curiosità. Chi avrebbe mai pensato di mettere grilli in un hamburger? Ma prima di emettere un giudizio, dobbiamo assaggiare e vedere di cosa si tratta davvero. Quindi, armiamoci di coraggio e addentiamo questa stravaganza culinaria!

    La curiosa ricetta.

    Ora, prima di addentrarci in questa avventura gustativa, diamo un’occhiata alla strana miscela di ingredienti che compongono questo misterioso burger. Con un pane verde come l’erba grazie alla spirulina, una combinazione di scamorza fusa, cavolo viola croccante, patata americana crispy e una salsa segreta, sembra già un viaggio culinario in sé. Ma il vero “wow factor”? Il burger di grilli. Sì, avete letto bene. Ma non temete, il contenuto proteico è ok e il sapore… bene, lo scopriremo presto!

    Di cosa si tratta?

    “Abbiamo messo solo l’1,6 per cento di farina di grilli perché da sola ha un sapore molto forte”, spiegano dal locale. Quello che si sente al palato è che è un aroma dolce, con un gusto peculiare che si avvicina a quello della nocciola. Alla ricetta lavorano da oltre un anno, ben prima che l’Unione Europa desse il via libera alla vendita di farina di grillo domestico. I burger sono stati sviluppati insieme a Soul-K, food-tech company italiana che produce le polpette a base di grillo in esclusiva per l’insegna.

    L’esperienza di gusto.

    E ora, il momento più atteso: come sa veramente il Grillo Cheeseburger? L’abbiamo assaggiato noi stessi nel locale di Pane & Trita a Milano, con un misto di emozione e scetticismo. La polpetta a base di grilli, al centro dell’attenzione, ha un sapore sorprendentemente delicato, con un retrogusto che ricorda una miscela di patate e cannellini. E mentre ci addentriamo, i dubbi iniziali iniziano a svanire lentamente, sostituiti da una curiosità crescente e un sorriso divertito sulle labbra.

    Dove trovarlo e quanto costa.

    Siete pronti per questa avventura culinaria unica? Il Grillo Cheeseburger vi aspetta per ora in Lombardia nei sette punti vendita di Pane & Trit. Ma attenzione, c’è un’offerta limitata: solo cento al giorno in ogni locale per una settimana! E con un prezzo di lancio di 13,90 euro, è un’opportunità da non perdere. Siete pronti ad abbracciare questa stravaganza culinaria o preferirete guardare da lontano con una certa dose di scetticismo? Noi siamo pronti a scoprirlo insieme a voi!

    Conclusioni curiose:

    Insomma, il Grillo Cheeseburger è sicuramente una proposta culinaria che fa parlare di sé. Tra lo scetticismo e la curiosità, è un viaggio gustativo che non dimenticherete facilmente soprattutto nelle premesse, visto che poi, alla prova del gusto, l’aroma non colpisce particolarmente né in positivo né, tantomeno, in negativo. Al gusto il panino non risulta né strano, né tantomeno cattivo. Anzi, ha un gusto capace di soddisfare tutti i tipi di clientela.  Scettici compresi. Quindi, armatevi di coraggio e preparatevi a fare un salto nel mondo degli insetti in cucina. Chi sa, potreste essere sorpresi dai risultati!

      SEGUICI SU INSTAGRAM @INSTAGRAM.COM/LACITY_MAGAZINE

      Gossip

      Garfield confessa: “Non mi piacciono le lasagne”!

      Le lasagne, uno dei piatti più amati e iconici della cucina italiana nel mondo, nonostante la loro fama, non sono un piacere universale per tutti, e molti non ne apprezzano il gusto. Tra questi l’attore di Chris Pratt che, mentre entra in sintonia con i gatti animati, discrimina invece le lasagne, definendole “sopravvalutate”.

      Avatar photo

      Pubblicato

      il

      Autore


        Al cinema è appena uscito “Garfield – Una missione gustosa”, il nuovo film animato dedicato all’adorabile gatto arancione, questa volta con la voce di Chris Pratt.
        L’attore ha avuto modo di rivelare di sentirsi molto in sintonia con Garfield, ad eccezione di una piccola differenza: i gusti culinari. Infatti, mentre Garfield è famoso per la sua insaziabile passione per le lasagne, Chris Pratt ha confessato di non condividere lo stesso entusiasmo per questo piatto.

        Questa dichiarazione ha suscitato sorpresa e qualche sorriso ironico in noi italiani, noti per il buon cibo e in particolare per le lasagne.
        Quindi, cari italiani, possiamo perdonare la piccola gaffe culinaria di Pratt e continuare ad amare le nostre amate lasagne senza risentimenti. Dopotutto, il mondo sarebbe un posto noioso se tutti avessimo gli stessi gusti!

        Alcune immagini di Garfield e le lasagne

        Ma, nonostante le diverse opinioni, le lasagne rimangono un simbolo della cucina italiana e continuano a essere celebrate in tutto il mondo. Che siate amanti sfegatati di questo piatto o tra coloro che preferiscono evitarlo, non si può negare l’importanza e l’influenza che le lasagne hanno avuto nella gastronomia mondiale.

          Continua a leggere

          In primo piano

          Metallica: nessun effetto speciale, tutto vero… pure il fulmine (VIDEO)

          Avatar photo

          Pubblicato

          il

          Autore

            Il vero “lightning strikes” è caduto perfettamente a tempo durante l’esecuzione di Master Of Puppets! Ci credereste? Possibile che il buon Dio sia un fan di James Hetfield e compagni?!?
            Se pensate ad una trovata di marketing o, peggio, ad una fake news… guardate il video.

            Una regia… celeste?

            Si è trattato di un momento realmente epico durante il concerto dei Metallica del 24 maggio scorso allo stadio di Monaco. Durante lo show un fulmine è caduto esattamente a tempo durante l’esecuzione di Master Of Puppets in scaletta!

            Durante Master Of Puppets

            Provate ad immaginare la reazione del pubblico che ha assistito ad una coreografia assolutamente naturale e non prevista, che ha contribuito ad aumentare l’adrenalina che solo una canzone come quella è in grado di stimolare! Anche se – fa notare qualche fan dello zoccolo duro della band americana – sarebbe stato più appropriato durante Ride the Lightning, non eseguita durante questo tour… Ma non si può volere tutto.

            La scaletta di Monaco

            “Whiplash”
            “For Whom the Bell Tolls”
            “Of Wolf and Man”
            “The Memory Remains”
            “Lux Æterna”
            “Too Far Gone?”
            “Fade to Black”
            “Shadows Follow”
            “Orion”
            “Nothing Else Matters”
            “Sad But True”
            “The Day That Never Comes”
            “Hardwired”
            “Fuel”
            “Seek & Destroy”
            “Master of Puppets”

            Guarda qui il concerto per intero

            Nel frattempo, la band è attesa dai fan italiani per lo show milanese del 29 maggio all’Ippodromo SNAI La Maura, con Five Finger Death Punch e Inch Nine Kills come openers, inizo alle ore 17:00.

              Continua a leggere

              Gossip

              Celentano via da Amici: “Non sono una traditrice”!

              Con una mossa che ha colto tutti di sorpresa, Alessandra Celentano, la maestra temuta di “Amici”, ha annunciato la sua partenza dal programma per abbracciare una nuova avventura sul palcoscenico di “Ballando sotto le stelle”, sotto l’egida della padrona di casa Milly Carlucci.

              Avatar photo

              Pubblicato

              il

              Autore


                Chi è e che cosa ha fatto
                Alessandra Celentano è una delle figure più note nel panorama della danza italiana, conosciuta soprattutto per il suo ruolo di insegnante e giudice nel talent show “Amici di Maria De Filippi”. Nella sua carriera, ha dimostrato di essere una ballerina di grande talento, una coreografa di rilievo e un’insegnante esigente.

                Proveniente da una famiglia con una forte tradizione artistica, Alessandra è nipote del celebre cantante Adriano Celentano. La sua formazione inizia presso il Teatro alla Scala di Milano, dove si diploma come ballerina professionista. Successivamente, si perfeziona all’estero, studiando con maestri di fama internazionale.

                Dal 2003, entra a far parte del cast di “Amici di Maria De Filippi” come insegnante di danza classica. La sua presenza nel programma è caratterizzata da un approccio rigido e severo, che le ha valso il soprannome di “temutissima maestra di danza”. Nonostante la sua severità, Alessandra è apprezzata per la sua professionalità e per la dedizione con cui cerca di trasmettere ai giovani talenti l’importanza della tecnica e della disciplina nella danza.

                È certamente il momento giusto per la maestra di voltare pagina e andare altrove, magari in un programma come Ballando con le Stelle.
                È
                stata proprio lei a rompere il silenzio sul suo futuro: “Se farei Ballando con le Stelle? Anche lì c’è danza, certo, ma è una cosa completamente diversa. Sinceramente non ci ho mai pensato – ha dichiarato Alessandra – Amici per me è casa e famiglia, sono tanti anni che sto qui e ho uno splendido rapporto con tutti e con Maria. Quindi ripeto, non ci ho mai pensato, e poi non sono una traditrice!”.

                “Se tornerò ad Amici? Mai dire mai, ma penso e spero di sì. Noi abbiamo contratti annuali, che vanno rinnovati” – ha spiegato la Celentano – entusiasta all’idea di tornare nel programma di Maria De Filippi per scoprire nuovi talenti e seguire da vicino i suoi ballerini.

                  Continua a leggere
                  Advertisement

                  Ultime notizie

                  Lacitymag.it - Tutti i colori della cronaca | DIEMMECOM® Società Editoriale Srl P. IVA 01737800795 R.O.C. 4049 – Reg. Trib MI n.61 del 17.04.2024 | Direttore responsabile: Luca Arnaù