Connect with us

Bellezza

Pelle secca o disidratata: come distinguerle e prendersene cura!

Spesso si fa confusione tra pelle secca e pelle disidratata, pensando si tratti della stessa condizione. In realtà, si tratta di due distinte problematiche che richiedono approcci differenti per essere curate al meglio.

Avatar photo

Pubblicato

il

    PELLE SECCA
    Caratteristiche
    La pelle secca è caratterizzata da una carenza di sebo, la sostanza oleosa prodotta naturalmente dalla pelle per mantenerla morbida ed elastica. Questo deficit si traduce in una serie di sintomi come: aspetto opaco e screpolato, tendenza alla desquamazione, prurito e irritazione, maggiore sensibilità al freddo e al caldo.
    Rughe precoci e le cause
    La pelle secca può essere causata da fattori genetici, squilibri ormonali, condizioni mediche come la dermatite atopica, agenti esterni come clima freddo e secco, esposizione eccessiva al sole, uso di prodotti cosmetici aggressivi.
    Rimedi
    La cura della pelle secca richiede l’utilizzo di prodotti idratanti e nutrienti che aiutino a ripristinare la barriera cutanea e a trattenere l’acqua all’interno della pelle. È importante scegliere prodotti delicati e non aggressivi, evitando quelli che contengono alcool o profumi.

    Consigli
    Detergere il viso con un detergente delicato mattina e sera, applicare una crema idratante ricca due volte al giorno, utilizzare una maschera idratante a base di ingredienti naturali una o due volte alla settimana, bere molta acqua per mantenere la pelle idratata dall’interno, evitare l’esposizione eccessiva al sole e usare sempre una protezione solare adeguata

    PELLE DISIDRATATA
    Caratteristiche
    La pelle disidratata, invece, non ha carenza di sebo, ma bensì di acqua. Questo significa che la pelle appare: Tesa e secca al tatto, Spenta e stanca, con linee sottili più evidenti, più propensa a rughe e cedimenti.
    Cause
    La disidratazione cutanea può essere causata da diversi fattori, tra cui: scarso apporto di acqua, clima secco o caldo, viaggi aerei, uso di diuretici, consumo eccessivo di alcol e caffeina, stress.
    Rimedi
    Per idratare la pelle disidratata è fondamentale bere molta acqua, almeno 2 litri al giorno.
    Consigli
    Utilizzare un detergente delicato e idratante, applicare una crema idratante a base di acido ialuronico o glicerina, utilizzare un siero idratante, fare impacchi con acqua fresca o maschere idratanti, evitare l’uso di prodotti astringenti o a base di alcool, usare un umidificatore per aumentare l’umidità dell’aria.

    In generale, è importante ricordare che una corretta skincare routine è fondamentale per mantenere la pelle sana e idratata, sia che si abbia la pelle secca sia disidratata. In caso di dubbi o di problemi persistenti, è sempre consigliabile consultare un dermatologo.

      SEGUICI SU INSTAGRAM @INSTAGRAM.COM/LACITY_MAGAZINE

      Beauty

      Allarme cellulite: consigli efficaci per ottenere una pelle liscia e tonica

      Avatar photo

      Pubblicato

      il

      Autore

        La cellulite è un problema che affligge molte persone, indipendentemente dall’età o dal peso. Comunemente nota come “buccia d’arancia”, questa condizione è caratterizzata dalla presenza di depositi di grasso sottocutaneo che causano l’aspetto di protuberanze sulla pelle, soprattutto nelle cosce, nei glutei e nell’addome. Sebbene la cellulite non rappresenti un rischio per la salute, può influenzare negativamente la fiducia in se stessi e l’autostima di chi ne soffre. Tuttavia, esistono diverse strategie efficaci per combatterla e migliorare l’aspetto della pelle.

        Cos’è la cellulite e quali sono le sue cause?

        Prima di affrontare i metodi per contrastare la cellulite, è importante comprendere le sue cause. La cellulite è il risultato di un accumulo di grasso, liquidi e tossine nelle cellule adipose sottocutanee, che porta a un’alterazione della struttura della pelle e alla formazione delle caratteristiche protuberanze. Tra le cause più comuni della cellulite vi sono la predisposizione genetica, lo stile di vita sedentario, una dieta poco equilibrata, le fluttuazioni ormonali, la gravidanza e l’invecchiamento.

        Come combattere la cellulite a casa?

        Alimentazione sana:

        Una corretta alimentazione gioca un ruolo fondamentale nella lotta contro la cellulite. Riduci il consumo di cibi ricchi di grassi saturi, zuccheri e sale, optando invece per una dieta ricca di frutta, verdura, cereali integrali e proteine magre. L’idratazione è altrettanto importante: bevi almeno otto bicchieri di acqua al giorno per favorire l’eliminazione delle tossine e migliorare l’elasticità della pelle.

        Esercizio fisico regolare:

        L’attività fisica è essenziale per tonificare i muscoli e migliorare la circolazione sanguigna, contribuendo così a ridurre l’aspetto della cellulite. Concentrati sugli esercizi che coinvolgono le aree colpite dalla cellulite, come gli squat, gli affondi, i sollevamenti delle gambe e gli esercizi cardiovascolari. Anche una semplice passeggiata di 30 minuti al giorno può fare la differenza.

        Massaggio e trattamenti localizzati:

        Il massaggio mirato può contribuire a migliorare la circolazione sanguigna e a rompere i depositi di grasso sotto la pelle. Inoltre, esistono dispositivi specifici, come spazzole per il corpo o rulli massaggiatori, che possono aiutare a ridurre l’aspetto della cellulite.

        Doccia di contrasto:

        Alternare acqua calda e fredda durante la doccia può favorire la circolazione sanguigna e ridurre la ritenzione idrica, contribuendo così a ridurre l’aspetto della cellulite. Inizia con acqua calda per alcuni minuti, poi passa all’acqua fredda per un breve periodo e ripeti il ciclo più volte.

        Cosmetici specifici:

        Integrare il massaggio e la doccia di contrasto con l’uso di creme anticellulite, scrub e impacchi può aumentare l’efficacia del trattamento. Le creme anticellulite possono migliorare la microcircolazione sanguigna e rimuovere le tossine, mentre gli scrub esfoliano la pelle e promuovono la rigenerazione cellulare. Per esempio, lo scrub al caffè. Gli impacchi anticellulite possono ridurre il gonfiore e l’accumulo di liquidi. Assicurati di seguire le istruzioni per l’uso e di applicare regolarmente questi prodotti per ottenere i migliori risultati.

        Conclusioni

        Combattere la cellulite richiede impegno e costanza, ma seguendo una dieta sana, facendo regolarmente esercizio fisico e utilizzando trattamenti mirati, è possibile ottenere risultati significativi. È importante ricordare che l’aspetto della cellulite può variare da persona a persona, e che non esiste una soluzione miracolosa. Tuttavia, con la giusta combinazione di strategie, è possibile ottenere una pelle più liscia, tonica e uniforme.

          Continua a leggere

          Bellezza

          Sopracciglia da urlo con le extension!

          Le extension per sopracciglia sono un metodo innovativo per infoltire, definire e valorizzare le sopracciglia, donando loro un aspetto naturale e impeccabile. Con questa tecnica, sottili peli sintetici o naturali vengono applicati uno ad uno alle tue sopracciglia naturali utilizzando una colla speciale per incorniciare il viso e definire meglio lo sguardo.

          Avatar photo

          Pubblicato

          il

          Autore

            Senza bisogno di make-up quotidiano
            Le extension per sopracciglia è ideale per chi ha sopracciglia sottili, diradate o asimmetriche e desidera un look più pieno e armonioso. Le extension per sopracciglia possono essere personalizzate in base alla forma del viso e alle preferenze individuali, offrendo una soluzione pratica e sofisticata per migliorare l’estetica del volto.

            VANTAGGI
            Volume e definizione: le extension permettono di riempire le zone sparse, allungare le sopracciglia e creare una forma più spessa e definita.
            Stile personalizzato: puoi scegliere tra diverse tipologie di peli (mink, seta o sintetici) e tonalità per ottenere un risultato perfettamente in linea con i tuoi lineamenti e il tuo stile.

            Effetto naturale: se applicate da un professionista esperto, le extension si integrano perfettamente con le tue sopracciglia naturali, creando un risultato estremamente naturale e armonioso.

            SVANTAGGI
            Costo e durata: il prezzo del trattamento varia in base al tipo di extension utilizzate, all’area da trattare e all’esperienza dell’estetista. Richiedono cura e durano 1 mese.
            Applicazione: è fondamentale affidarsi a un estetista qualificato e con esperienza specifica nell’applicazione delle extension per sopracciglia, per evitare danni alle sopracciglia naturali.

            Foto dal blog di Clio Zammatteo, cliomakeup.com

            Le extension per sopracciglia sono un metodo per infoltire e definire le sopracciglia. Sono singoli peli sintetici o di pelo naturale che vengono applicati alle sopracciglia naturali con una colla speciale. Le extension per sopracciglia possono essere utilizzate per Riempire le zone sparse; Allungare; Creare una forma più spessa; Cambiare l’arco.

              Continua a leggere

              Bellezza

              Svelati i segreti di bellezza dell’antico Egitto

              Le donne dell’antico Egitto sono spesso ricordate per la loro bellezza senza tempo, immortalata nei dipinti e nei manufatti delle dinastie che governarono la valle del Nilo. La cura della pelle rappresentava un aspetto fondamentale della loro routine quotidiana, non solo come espressione di vanità estetica, ma anche come pratica essenziale per la salute e la protezione contro le dure condizioni ambientali.

              Avatar photo

              Pubblicato

              il

              Autore

                La cura della pelle nell’antico Egitto era un aspetto importante della vita quotidiana e rifletteva una combinazione di pratiche igieniche, estetiche e protettive. I segreti della loro cosmesi, tramandati per generazioni, hanno ispirato pratiche che, in molte forme, persistono ancora oggi.

                La regina Nefertiti dalla pelle splendida (Busto Museo di Berlino)

                Olio di sesamo, mandorle, moringa, oliva e di ricino, utilizzati per idratare e nutrire la pelle.
                Unguento di grasso animale e miele: Una crema idratante fatta con grasso animale e miele per mantenere la pelle morbida e liscia.
                Creme a base di latte: Utilizzate per le loro proprietà nutrienti e ammorbidenti.
                Scrub a base di natron (carbonato di sodio naturale):
                Un esfoliante minerale naturale in polvere, bianco, usato per pulire la pelle e rimuovere le cellule morte.
                Maschere di argilla:
                Utilizzate per purificare la pelle e assorbire le impurità.

                Affreschi raffiguranti la cura del corpo

                Bagni con essenze profumate: Le donne spesso si immergevano in bagni con oli profumati e essenze floreali per rilassare e profumare la pelle.
                Sapone a base di olio di oliva e natron: Utilizzato per la pulizia quotidiana e il latte d’asina, noto per le sue proprietà ammorbidenti e nutrienti.
                Oli protettivi: Utilizzati per proteggere la pelle dai raggi solari. Gli oli aiutavano a formare una barriera protettiva.
                Unguenti a base di resine: Utilizzati per proteggere la pelle dai danni causati dal sole.
                Henna: Utilizzata per colorare unghie e capelli, oltre che per la decorazione della pelle.
                Depilazione: La rimozione dei peli superflui era comune, spesso eseguita con creme depilatorie a base di resine.

                  Continua a leggere
                  Advertisement

                  Ultime notizie

                  Lacitymag.it - Tutti i colori della cronaca | DIEMMECOM® Società Editoriale Srl P. IVA 01737800795 R.O.C. 4049 – Reg. Trib MI n.61 del 17.04.2024 | Direttore responsabile: Luca Arnaù